top of page

Comune di Bari: sindacati scrivono al Sindaco per affrontare i perenni problemi degli asili

Aggiornamento: 28 mar

CISL, CGIL e CSA chiedono alla politica di farsi finalmente carico delle difficoltà del Settore Educativo Scolastico. # Comune di Bari asili


bambini all'asilo

Comune di Bari - 15 marzo 2024


Per le Scuole dell'Infanzia e dei Nidi del Comune di Bari, le difficoltà aumentano da anni, con il personale alle prese con problemi ormai incancreniti e che aumentano.




E così, dopo l'infruttuoso confronto del 22 Febbraio con la Direzione della Ripartizione competente, CISL, CGIL e CSA hanno chiesto un incontro al Sindaco e all'Assessore, prospettando un lungo elenco di difficoltà che da anni ormai assedia il Settore Educativo Scolastico:


  • utilizzo improprio dei mezzi personali per lo spostamento temporaneo a copertura delle assenze giornaliere in strutture diverse da quelle assegnate, di cuochi, educatori ed insegnanti;

  • carenza di personale delle diverse figure e profili professionali all’interno dei servizi educativo scolastici, con carichi di lavoro insostenibili, che stride peraltro con il progetto di ampliamento e di potenziamento delle strutture e dei servizi, a partire dalla dirompente scarsità di cuochi;

  • mancato riconoscimento dei tempi di vestizione e cancellazione delle eccedenze (inferiori a 10min), legate alla particolarità del servizio;

  • scarsa qualità del materiale didattico;

  • valutazione di rischio basso per la movimentazione carichi animati per gli educatori dei nidi;

  • regolamento sanitario ormai tanto datato e poco attinente con l’organizzazione attuale;

  • assenza, nonostante tante promesse, del Pediatra per il servizio dei Nidi;

  • modalità poco chiare sulle assegnazioni di sostegno per le scuole dell’infanzia;

  • mancata autorizzazione alla partecipazione alla formazione in orario di lavoro, utili anche all’accrescimento professionale del personale;

  • struttura organizzativa inadeguata e poco coerente rispetto alla complessità e ampiezza dell’intero servizio Educativo Scolastico, che costituisce la seconda Ripartizione per dimensione dell'Amministrazione comunale, e tuttavia è priva di articolazione di figure di responsabilità;

  • necessità di formalizzare gli incarichi ai funzionari per legittimare le disposizioni di spostamento eccezionale del personale a copertura delle esigenze di presenza;

  • appalto di pulizia carente e parziale;

  • regolamento di funzionamento dei Nidi, ormai obsoleto e poco aderente rispetto all’attualità.


 
Logo con CISL FP sei sempre protetto. A lavoro, a casa e nella tua vita privata
 

E' apparso chiaro ai sindacati che la risoluzione di queste annose carenze e difficoltà non dipenda dai provvedimenti che tecnicamente possono essere adottati dalla struttura dirigenziale, in assenza di un committment forte e convinto dell'autorità politica, che deve superare la mera enunciazione di principio e deve impegnare risorse su questo settore.


E' per questo che la richiesta di incontro da parte dei sindacati è rivolta in maniera congiunta al Sindaco Decaro, all'Assesora Romano, nonché al Direttore Generale, al Direttore del Personale ed al Direttore della Ripartizione Politiche Educative e Giovanili.

 

Sei interessato o conosci qualcuno interessato a prepararsi per i Concorsi in Polizia Locale?

Logo del corso Polizia Locale
 

Affinché le parti politiche non si facciano distrarre dalle imminenti vicende elettorali, CISL, CGIL e CSA hanno annunciato sia la convocazione di una Assemblea dei lavoratori sia l'avvio delle ulteriori azioni di lotta sindacale.


 
logo telegram
 


# Comune Bari asili


Comentarios


bottom of page