top of page

INPS: prestiti pluriennali a tassi agevolati per i dipendenti pubblici

Aggiornamento: 15 mar

Condizioni vantaggiose per prestiti a 5 e a 10 anni. Concessi in 30 giorni. # prestiti pluriennali dipendenti pubblici


Euro Banconote

Bari - 14 marzo 2024


Per documentate necessità personali e/o familiari dei dipendenti pubblici iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (il cosiddetto Fondo Crediti), l’INPS concede prestiti pluriennali da rimborsare con rate costanti trattenute su stipendio o pensione.


Si tratta di una delle 3 modalità di erogazione di credito previste dall'INPS per i dipendenti pubblici. Le altre due riguardano i piccoli prestiti ed i mutui ipotecari.

Qui vi parliamo dei prestiti pluriennali, trovate i link a tutta la documentazione necessaria ad ottenere il prestito ed accedere al simulatore che vi consente di formulare stime in anticipo. In coda a questo articolo trovate il link per avere informazioni sui mutui ipotecari a tassi agevolati e sui piccoli prestiti personali.


La differenza principale rispetto ai piccoli prestiti, oltre che nell'importo e nelle durata del periodo di restituzione, consiste nell'esistenza di numerose casistiche che intitolano ad ottenere i prestiti pluriennali, mentre i piccoli prestiti possono essere richiesti a prescindere dalla motivazione.


Per ciascuna motivazione sussistono limiti, condizioni e documenti diversi da presentare per ottenere un prestito pluriennale.

Qui sotto riportiamo l'elenco delle causali per ottenere il prestito pluriennale. Pertanto verifica di rientrare in queste casistiche, prima di procedere e poi consulta l'allegato al Regolamento che ti spiegherà cosa fare per ciascun caso.


casistiche prestiti pluriennali
.pdf
Scarica PDF • 22KB

Alcune della causali possono coincidere con quelle previste per i mutui ipotecari riservati ai dipendenti pubblici, per cui conviene che tu faccia i dovuti confronti fra le due forme di finanziamento.


I tassi di interesse (TAEG) riservati ai dipendenti pubblici in servizio per i prestiti pluriennali sono particolarmente vantaggiosi e vanno dal 4,14% al 5,60%

La domanda può essere presentata esclusivamente on line, utilizzando le credenziali SPID.

 

Locandina SPID CAF CISL

 Il servizio è erogato su appuntamento contattando le sedi provinciali o il numero verde gratuito 800.800.730

 

A chi è rivolto

Possono chiedere il piccolo prestito i dipendenti pubblici e i pensionati iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (Fondo Crediti). Se vuoi accertarti di essere iscritto al Fondo Crediti chiedi al delegato CISL FP del tuo Ente o contattaci qui

 
Logo con CISL FP sei sempre protetto. A lavoro, a casa e nella tua vita privata
 

Come funziona

Quanto spetta

Decorrenza e durata

Termini di rinnovo e estinzione anticipata

 
Logo corso ECM in tessera
 

Domanda

Requisiti

Come fare domanda


 
logo telegram
 


Documentazione







 

Sei interessato o conosci qualcuno interessato a prepararsi per i Concorsi in Polizia Locale?

Logo del corso Polizia Locale
 

Simulazione calcolo prestiti - Gestione dipendenti pubblici


L'INPS sul suo sito rende disponibile un servizio che permette di simulare online un piccolo prestito o un prestito pluriennale. È dedicato al cittadino iscritto alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali istituita presso l’Inps.


L’applicazione web mette a disposizione tre voci di menu con le quali l’utente può orientarsi nella scelta del prestito da richiedere, e consente di visualizzare per ciascuna tipologia di prestito e in relazione alla durata:

  • l'importo minimo e massimo ottenibile;

  • l’importo ottenibile impostando una rata ideale da pagare mensilmente;

  • un preciso importo da ottenere.


# piccoli prestiti dipendenti pubblici


Comments


bottom of page