Miulli: Stato di Agitazione per le inadempienze sulle Fasce

Dura presa di posizione unitaria dei sindacati, che annunciano l'attivazione anche della prefettura



Ente Ecclesiastico Miulli - 10 Novembre 2021


In data odierna si è svolta la riunione di delegazione trattante per la discussione dell’argomento relativo alle fasce retributive ovvero per sancire la data di conferimento delle stesse.


Per l’ennesima volta si è registrato il mancato assolvimento degli impegni assunti dall’Amministrazione dell’Ospedale F. Miulli nei confronti dei lavoratori rappresentati da CGIL, CISL, UIL e FIALS


Sono ingiustificati i tentativi di parte datoriale di procastinare a data da destinarsi la soluzione di una problematica quale quella delle fasce ormai ferma a 16 anni fa.

 

Leggi anche:

 

Le Organizzazione Sindacali hanno manifestato pieno dissenso in merito alle decisioni assunte dal management aziendale del Miulli e pertanto con la presente proclamano formalmente lo stato di agitazione dei lavoratori preannunciando che si procederà con la convocazione di una assemblea generale entro e non oltre la prossima settimana e nel contempo si procederà ad informare S.E. il Prefetto di Bari al fine di attivare le procedure consequenziali.


Sulla questione FASCE non arretreremo di un millimetro e lotteremo con tutte le forze al fine di garantire ai lavoratori un sacrosanto diritto!!