top of page

ISEE 2024. Il 31 Dicembre sono scaduti gli ISEE. Necessario rinnovarli da Gennaio

Il CAF CISL pronto a supportare i cittadini.

# ISEE # 2024


Locandina ISEE 2024


4 Gennaio 2024


Il 31 dicembre sono scaduti tutti i modelli ISEE elaborati nel 2023 e da gennaio parte la corsa per l’ISEE 2024.


Chi è già beneficiario di prestazioni legate al valore Isee deve presentarlo in tempi brevi per confermare di avere i requisiti.


In particolare le famiglie che ricevono l’Assegno Unico Universale per i figli devono fare l’Isee entro fine febbraio per confermare l’importo con le maggiorazioni spettanti.

Tempi stretti per il nuovo Isee anche per i percettori della Carta Dedicata a Te, del Supporto per la Formazione e il Lavoro e per chi da gennaio potrà fare la domanda del nuovo Assegno di inclusione, che sostituisce il Reddito di Cittadinanza per i nuclei con un componente minorenne, disabile o over 60. Per entrambe le agevolazioni la domanda si potrà presentare al Caf, con un requisito Isee rispettivamente di 6.000 euro per il SFL e di 9.360 euro (stessa prevista per il RdC) per l’Assegno di inclusione.


Abbiamo già tutti i documenti che servono per l’Isee 2024: redditi e patrimonio mobiliare e immobiliare sono riferiti al 2022, quindi servono le CU rilasciate dai datori di lavoro nel 2023 con riferimento ai redditi 2022, o la dichiarazione dei redditi 2023 (730 o Unica) riferita al 2022, nonché valore e giacenza media dei conti correnti al 31/12/2022. L'unico dato aggiornato alla data di presentazione dell'ISEE che serve sono gli estremi di autoveicoli, motoveicoli pari o superiori a 500cc, imbarcazioni da diporto.


Manca solo l'appuntamento, il Caf CISL è pronto, e tu?I

L'ISEE è completamente gratuito presso i CAF CISL per tutti gli iscritti alla CISL FP di Bari-BAT.


La dichiarazione può essere presentata in qualsiasi periodo dell'anno, ma ha comunque validità fino al 31 dicembre (anche un Isee elaborato nel mese di dicembre scade a fine anno). Dunque, se hai presentato un ISEE nel corso dell'anno 2023, devi comunque rinnovarlo a partire da Gennaio 2024, a prescindere da quando hai presentato quello 2023.

 

Leggi anche quali servizi ti offre l'Associazione dei Consumatori Adiconsum

Locandina Adiconsum
 

È comunque possibile presentare una nuova dichiarazione (Isee corrente) quando, nel periodo di validità della dichiarazione, intervengono fatti che mutano la composizione e/o la situazione economica del nucleo familiare (ad esempio, in caso di perdita del lavoro).


Clicca sulle rispettive voci per i dettagli su ISEE Corrente e ISEE Università

ISEE Corrente

ISEE Università

Ricorda che l'ISEE è essenziale per ottenere l'Assegno Unico Universale per i figli a carico

Non aspettare l’ultimo momento, vai al Caf Cisl!


Puoi prenotare direttamente online il tuo appuntamento con il CAF CISL da questa pagina. Oppure puoi chiamare il numero 800 800 730





Logo CAF CISL


bottom of page