Comune di Noicattaro - Il Comune riconosce possibilità di mettere nel Fondo gli importi recuperati

Importante svolta nella vicenda degli importi trattenuti ai dipendenti per le PEO 2018-2019. La CISL non molla.



16 Giugno 2021 - Comune di Noicattaro.


Gli ultimi incontri di delegazione trattante erano stati piuttosto movimentati. Siamo sicuri che l'eco di quei momenti concitati sia giunta anche al personale.


Nello scorso mese di Dicembre 2021, al termine di una agitata delegazione trattante, avevamo concluso con l'approvazione dell'ipotesi di utilizzo del Fondo Risorse Decentrate, accompagnata con la richiesta di integrare il Fondo con gli importi accertati in entrata per il "recupero PEO 2018 - 2020", pari a circa 38.000 Euro. Ma la Giunta Comunale ha ignorato la questione.

Per conseguenza come CISL avevamo deciso di non sottoscrivere l'Accordo Definitivo 2021; il senso di dignità e coerenza nei confronti di tutte le colleghe ed i colleghi non ce lo consentiva.

E' bene chiarire che la posizione della CISL non è mirata alla sola tutela dei dipendenti che sono stati chiamati a restituire gli importi. Ma a tutela di tutti i dipendenti del Comune.


E ci spieghiamo. Gli importi dedicati alla retribuzione delle PEO, sia quelle di nuova attribuzione che quelle storiche, ossia che ciascuno porta con sé dagli anni precedenti, provengono dal Fondo Risorse Decentrate, ossia dal Fondo con cui vengono conferite le retribuzioni accessorie accessorie a tutti i dipendenti. Va da sé che se quegli importi vengono recuperati dai dipendenti, devono tornare dov'erano, ossia nel Fondo a disposizione di tutti i dipendenti.


Il conflitto si è ripresentato a Maggio, quando ci è stato sottoposto un Fondo Risorse Decentrate provvisorio 2022 in cui quegli importi ancora non comparivano. Quella del 16 Maggio è stata una Delegazione Trattante anch'essa particolarmente movimentata. Non nascondiamo che abbiamo dovuto usare anche metodi poco ortodossi per ottenere l'ascolto dalla parte pubblica.


Non sarà stato elegante, ma il compito del sindacato non è quello di risultare simpatico, ma di tutelare lavoratrici e lavoratori.
 

Vai alla pagina dei Servizi per scoprire cosa fa la CISL FP di Bari per il Fondo Perseo-Sirio


 

Noi siamo la CISL: gli unici di cui ci interessa essere amici sono i lavoratori.

Durante la stessa seduta del 16 Maggio abbiamo consegnato una diffida e messa in mora al Comune, che qui sotto vi proponiamo (per chi ha la pazienza di leggerla):


Diffida PEO
.pdf
Download PDF • 137KB

Davvero è faticoso tutto ciò, ma qualche passo in avanti si inizia a farlo. Se fino a qualche giorno fa la parte pubblica negava decisamente l'ipotesi di mettere a disposizione questi importi per il Fondo, da ieri c'è una novità.


L'Amministrazione, con una nota indirizzata alla CISL FP*, ha aperto alla possibilità di riconoscere quegli importi nel Fondo Risorse Decentrate 2022 al momento della Costituzione Definitiva.

Nello specifico, il Comune ha rivolto richiesta di chiarimento alla Ragioneria Generale dello Stato. Sebbene, a nostro avviso, non ve ne fosse bisogno, e che forse la richiesta poteva essere rivolta all'ARAN (trattandosi di materia contrattuale), la asserita disponibilità a riconoscere quegli importi nel Fondo 2022 segna un significativo avvicinamento.


Certo, la vicenda non è ancora conclusa. E ovviamente restiamo comunque concentrati sulla questione perché, sarà banale, ma un importo di 38.000 Euro per una Amministrazione delle dimensioni di Noicattaro, non è affatto trascurabile.


Quell'importo, se concentrato su specifiche esigenze, consente di costruire indennità o progetti con annessa consistente premialità per gruppi di dipendenti. Basti vedere come è stata gestita una vicenda analoga all'Università di Bari: gli importi recuperati su annualità precedenti hanno consentito di attribuire Buoni Amazon o Buoni benzina a titolo di welfare per diverse centinaia di euro, come pure in un Comune della nostra stessa provincia è stata data la possibilità di rimborsare ai dipendenti i ticket sanitari per farmaci e prestazioni specialistiche.



* La nota è indirizzata alla CISL FP, e quindi per rispetto alle norme sulla riservatezza della corrispondenza, ve ne citiamo il contenuto, ma non possiamo esporvene copia.