top of page

Comune di Bari. Nuovo Organigramma: CISL e CSA chiedono convocazione

Aggiornamento: 24 ago 2022

CISL e CSA hanno chiesto la convocazione sia dell'Organismo Paritetico per l'Innovazione che della Delegazione Trattante.


Comune di Bari - 10 Agosto 2022.


La Giunta Comunale ha adottato il nuovo Organigramma per gli uffici Comunali, omettendo i doverosi passaggi nei confronti dei sindacati, e ancor più omettendo il confronto in sede di Organismo Paritetico per l'Innovazione (OPI).


Il CCNL vigente, infatti, prescrive quanto segue:

L'organismo paritetico per l'innovazione realizza, negli enti con più di 300 dipendenti, una modalità relazionale finalizzata al coinvolgimento partecipativo delle organizzazioni sindacali... su tutto ciò che abbia una dimensione progettuale, complessa e sperimentale, di carattere organizzativo dell'ente. 

E' evidente che la semplice trasmissione, a cose fatte, delle determinazioni assunte, non costituisce coinvolgimento partecipativo, e dunque è palese la violazione di una norma contrattuale.

 
 

E' per questo che in una nota congiunta del 10 agosto CISL e CSA hanno chiesto la convocazione non solo dell'OPI, ma anche dei tavoli di Confronto con la Delegazione Trattante.


Riteniamo che, prima di esprimere giudizi sul merito della riforma, sia necessario ripristinare la regolarità dei rapporti fra le parti, acquisendo, sia in sede di OPI che di Delegazione Trattante una serie di informazioni e chiarimenti non espressi nella Delibera della Giunta; per poter poi proporre, secondo il metodo del coinvolgimento partecipativo prescritto dal Contratto, le opportune integrazioni e modifiche.


Qui di seguito il testo della nota trasmessa:


Con riferimento alla Delibera di GM da voi trasmessa a queste OO.SS. si richiede la convocazione dell’OPI di cui all’art. 6 del CCNL ai sensi del comma 1 dello stesso art. 6.

E si richiede altresì, a seguire, la convocazione delle sedute di Confronto  di cui al comma 2 dell’art. 5 dello stesso CCNL.



Comentarios


bottom of page